Contatti

Puoi contattarci telefonicamente:

+39 06 86765488

O via email:

info@dataforce.it

Cruscotto febbraio 2016 – Mission Fleet

Roma, 01.02.16

Nei primi due mesi del 2016 il mercato italiano ha fatto registrare un saldo positivo di oltre 22 punti percentuali, considerando le vendite complessive di automobili e veicoli commerciali leggeri fino a 3,5 tonnellate. Sono stati targati 357.120 veicoli: 333.730 vetture e 23.390 commerciali leggeri.
Le cifre utilizzate sono a cura di Dataforce, una società di analisi di mercato che opera a livello internazionale, fornendo all’industria automobilistica informazioni ad alto contenuto qualitativo concernenti le flotte e i vari canali di vendita. L’obiettivo è rispondere alle esigenze del management strategico e operativo della filiera automotive con supporti di business intelligence dando la massima trasparenza a questo mercato.
A gennaio e febbraio, la parte del leone l’hanno fatta come sempre i privati, che con 213.779 unità hanno fatto segnare un incremento del 31,2%. Risultato ancora più positivo per le immatricolazioni dirette delle aziende: +46,7% (15.216 nuove targhe). In flessione del 6,4% le immatricolazioni in leasing. Consistente aumento delle vendite di auto ai noleggi a breve termine: +25,4%, mentre il noleggio a lungo termine ha fatto registrare un meno eclatante +6,4%. Identico ai primi due mesi del 2015 il dato delle nuove targhe delle concessionarie: 22.000. Sono le demo per i test drive dei clienti e le km zero. Ci fa piacere invece vedere che le targhe delle case costruttici sono quasi dimezzate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Sul versante dei veicoli commerciali leggeri, exploit delle vendite ai privati (ma si tratta di piccoli numeri (1.140 unità), forte accelerazione delle immatricolazioni aziendali (+31,2%) e dato negativo del leasing (-22,7%). Bene invece il comparto del renting: +17,7% il lungo termine, +25,6% il noleggio a breve.
Per quanto riguarda il nostro forecast del mercato Passenger Cars per l’anno 2016, siamo decisamente più ottimisti rispetto a quanto dichiarato nella previsione di Unrae (che ipotizza 1.680.000 nuove targhe per quest’anno) e, alla luce del brillante risultato di febbraio, abbiamo corretto il tiro al rialzo: 1.770.000. Per i privati prevediamo un livello di immatricolazioni pari a 1.150.000 unità (+30.000 rispetto alla precedente previsione pubblicata su Mission Fleet), per le flotte aziendali 325.000 nuove targhe (con una crescita di volumi, rispetto al 2015, di oltre il 10%) e per i canali speciali (cioè le intestazioni al noleggio a breve termine, alle concessionarie e alle case automobilistiche) 295.000 unità.
Veniamo ora alla Top 5 per canale di mercato, precisando che “True Fleets” sono: società ed enti, utilizzatori professionali e noleggio a lungo termine. Nelle flotte “vere” le posizioni di FCA sono intaccate soltanto dalla Volkswagen Golf (quinta alle spalle di Panda, 500L, 500X e 500), mentre in quello dei veicoli commerciali i modelli Fiat e Iveco fanno l’en plein, con una graduatoria così formulata: Fiat Doblò, Ducato, Fiorino, Iveco Daily e Panda.
Diamo infine la classifica dei 3 modelli più immatricolati sempre nel canale “True Fleets” divisa per segmento veicolo, una sorta di policy di acquisto divisa per fascia di modelli. Panda, 500 e Smart ForTwo sono leader nel segmento Mini. Nel segmento Small, la Renault Clio ha raggiunto la prima posizione seguita dalla Toyota Yaris e dalla Ford Fiesta. Nel segmento delle Compatte la Golf è sempre la leader, davanti alla Peugeot 308 e all’Audi A3. Tra le medie, Volkswagen Passat precede Audi A4 e BMW Serie 3, mentre fra le SUV la Fiat 500 X mantiene il vertice della graduatoria, seguita dalla Jeep Renegade e dalla Nissan Qashqai.

In caso di pubblicazione, indicare sempre: “Elaborazione Dataforce su fonte Ministero Infrastrutture e Trasporti e ACI”.

DATAFORCE - Focus on Fleets
Dataforce è la società leader europea di analisi del mercato automotive, attiva a livello internazionale in 41 Paesi, che ha come obiettivo quello di fornire all’industria automobilistica informazioni ad alto contenuto qualitativo con la più profonda segmentazione dei canali di vendita, utilizzando sofisticate piattaforme di business intelligence e i migliori sistemi di reportistica. Forniamo inoltre il database di contatto più aggiornato e completo delle società italiane in possesso di autoveicoli aziendali e sviluppiamo ricerche di mercato e progetti di consulenza. Dataforce Italia ha sede a Roma mentre il nostro Headquarter è a Francoforte sul Meno, in Germania.

Contatti: Salvatore Saladino
Tel.: +39 06 86765488
Fax: +39 06 87815022
E-Mail: salvatore.saladino@dataforce.it
www.dataforce.it

Lascia un commento

× My Message