Dataforce: le previsioni di vendita dell’Alfa Romeo Stelvio

Roma, 22.02.17

L’Alfa Romeo Stelvio è il suv più “cool” del momento. Presentata in anteprima a Los Angeles nel novembre scorso, è da qualche giorno ordinabile in Italia nella versione di lancio First Edition, disponibile solamente con il motore 2.0 Turbo a benzina da 280 CV e la trazione integrale Q4. Le prime consegne sono previste ad aprile. Seguirà poi l’ampliamento della gamma con altre motorizzazioni a benzina e quelle a gasolio insieme alla versione a due ruote motrici. Per ultima, nella seconda parte del 2017, arriverà l’allestimento che si è fatto ammirare al debutto americano: la Quadrifoglio da 510 CV.

Stelvio, primo Suv della Casa del Biscione, sarà un modello importante per il rilancio di immagine dell’Alfa Romeo a livello internazionale. Ma la domanda che un po’ tutti si pongono è “quali sono le stime di vendita?”. Secondo gli analisti di Dataforce, società di ricerca e intelligence sul mercato Automotive, quest’anno se ne venderanno circa 10.000 unità nei cinque più importanti Paesi d’Europa (Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Spagna). A fare la parte del leone saranno soprattutto Italia e Germania, rispettivamente con 4.700 e poco meno di 3.000 esemplari. Sempre secondo il Forecast di Dataforce, nella prima fase di lancio Alfa Romeo privilegerà le immatricolazioni ai clienti privati e ai professionisti mentre, già da settembre 2017, si cominceranno a vedere gli effetti degli ordini a clienti business raccolti tramite le società di noleggio a lungo termine. A partire poi dal 2018, la quota delle vendite alle flotte aziendali si dovrebbe assestare intorno al 40-45%. Gli analisti di Dataforce ritengono che la Stelvio incontrerà il massimo gradimento tra gli “user chooser”, ossia i quadri/dirigenti con auto aziendale assegnata come fringe benefit, seguiti dai professionisti e dai privati.

Un po’ inferiore a Italia e Germania le vendite previste in Francia (circa 1.800 unità nel 2017), trascurabili, invece, le quote di mercato assegnate a Spagna e Regno Unito. Il prossimo anno, che sarà il primo intero per le consegne, le vendite dovrebbero crescere di circa il 20%. Salvatore Saladino, Country Manager di Dataforce Italia, ha così commentato il Forecast sull’Alfa Romeo Stelvio: “La prima Suv dell’Alfa si inserisce in uno dei segmenti a maggiore crescita del mercato: quello delle Suv Premium di segmento D. In questo senso mi aspetto il suo inserimento nella Top 3 dei modelli più venduti insieme a Land Rover Discovery Sport e Mercedes-Benz GLC. Più che i volumi di vendita, mi auguro che si punti sulla qualità della vendita, cosa che diverrà fondamentale per riconsolidare l’immagine del brand come uno dei protagonisti del segmento premium. In ogni caso, questa nicchia di mercato si avvia in Italia a superare le 30.000 unità a fine 2017”.

In caso di pubblicazione, per cortesia citare sempre la fonte Dataforce.

DATAFORCE - Focus on Fleets
Dataforce è la società leader europea di analisi del mercato automotive, attiva a livello internazionale in 41 Paesi, che ha come obiettivo quello di fornire all’industria automobilistica informazioni ad alto contenuto qualitativo con la più profonda segmentazione dei canali di vendita, utilizzando sofisticate piattaforme di business intelligence e i migliori sistemi di reportistica. Forniamo inoltre il database di contatto più aggiornato e completo delle società italiane in possesso di autoveicoli aziendali e sviluppiamo ricerche di mercato e progetti di consulenza. Dataforce Italia ha sede a Roma mentre il nostro Headquarter è a Francoforte sul Meno, in Germania.

Contatti: Salvatore Saladino
Tel.: +39 06 86765488
Fax: +39 06 87815022
E-Mail: salvatore.saladino@dataforce.it
www.dataforce.it

Lascia un commento