Contatti

Puoi contattarci telefonicamente:

+39 06 86765488

O via email:

info@dataforce.it

Ecco le più vendute di un anno record

Roma, 09.02.16

Chiuso il 2015 con un totale di 1.574.775 auto vendute in Italia (+15,8% rispetto al 2014), è il momento di archiviare l’anno passato con un’analisi approfondita sui modelli più venduti. Dataforce, la multinazionale con sede a Francoforte che fornisce all’industria automobilistica internazionale informazioni statistiche segmentate nel dettaglio, ha elaborato per Il Sole24Ore una classifica dei 15 modelli più venduti in assoluto, raffrontandoli però con le autoimmatricolazioni degli stessi modelli da parte dei concessionari. In questo modo è possibile verificare quante siano state le vendite effettive a cliente finale, scorporando dai dati le targhe attribuite ai dealer per gli esemplari dimostrativi e le km zero.
La graduatoria vede ai primi posti cinque modelli di FCA: Fiat Panda, 500L, Punto, Lancia Ypsilon e 500. Tutti questi modelli, tranne la 500 che perde un migliaio di pezzi rispetto al 2014, fanno registrare un incremento nelle vendite: la Panda addirittura segna un +22%. La prima straniera in graduatoria, al sesto posto, è la Renault Clio, seguita a un’incollatura dalla Volkswagen Golf e dalla Ford Fiesta. Questo terzetto è molto ravvicinato; più distante è invece la Volkswagen Polo.
Ma la vera novità del 2015 è la Fiat 500X, che conquista la decima piazza e, in prospettiva, si candida a salire rapidamente verso il podio del 2016. La crossoversuv di Fca ha occupato, come vedremo tra breve, posizioni ancora più importanti nelle graduatorie di vendita della clientela business. Per quanto riguarda le intestazioni ai concessionari, quasi tutti i modelli nella Top 15 sono caratterizzati da una quota importante di autoimmatricolazioni.
La vera novità, però, è che i modelli di Fca hanno fatto registrare un calo significativo (tranne la Lancia Ypsilon, che ne ha targati 1.412 esemplari in più, a causa del runout del modello anterestyling): la Panda, per esempio, ha ridotto il quantitativo di autoimmatricolazioni da 15.347 a 11.020; la Punto le ha praticamente dimezzate (da 8.239 a 4.154). In flessione anche le “demo”/km zero della Clio, mentre la Golf ne ha targate circa mille in più. Calo consistente, invece, per Nissan Qashqai: sono state meno della metà.
vendite-2016-sole24oreSe la classifica dei modelli più venduti dell’intero mercato presenta poche novità rispetto agli scorsi anni, il comparto delle flotte aziendali si è dimostrato, nel 2015, decisamente più innovativo. Nella ricerca Dataforce per Il Sole 24 Ore sono evidenziati i dieci modelli preferiti dalla clientela business: quelli scelti dalle aziende che comprano direttamente e quelli delle imprese che optano per il noleggio a lungo termine. Tutti i modelli nella Top 10 in proprietà hanno realizzato vendite in crescita (tranne la Fiat Punto). Ai vertici della graduatoria si sono piazzate la Fiat Panda, la 500L e la Volkswagen Golf, mentre la 500X ha soltanto sfiorato il podio. Da notare che in graduatoria è entrata anche la Jeep Renegade e che la sola Ford presente nella classifica è la Suv Kuga. Unica auto di classe elevata è l’Audi A6. Da sottolineare l’assenza di un modello che negli anni precedenti era sempre stato tra le protagoniste di questo comparto: l’Audi A4. La “media” di Ingolstadt è stata però un’assente giustificata: la nuova generazione è arrivata soltanto negli ultimi mesi dell’anno.
Nella classifica del noleggio, dopo le due prime posizioni che sono appannaggio di Panda e 500L (come nella Top 10 delle aziende che acquistano), il gradino più basso del podio è andato alla Peugeot 308, a testimonianza che la marca del leone sta gestendo con successo un’ottima strategia commerciale verso i noleggiatori e i clienti del long rent. Anche in questa graduatoria spunta in un’ottima posizione la Fiat 500X (settima assoluta), che sorpassa l’Alfa Romeo Giulietta e si avvicina alla Volkswagen Golf. In declino la Punto, in forte crescita la Nissan Qashqai (che triplica i volumi grazie al nuovo modello). Tra le auto in flessione, la Panda (14%, che però è in crescita negli acquisti diretti) e la 500.
Diamo infine uno sguardo al mercato delle “True fleets” nel suo complesso: nel 2015 questo comparto ha superato le 290mila immatricolazioni, ossia il volume più alto dal 2008, a conferma che, almeno per le aziende, la crisi è definitivamente alle spalle. Con una market share del 18%, il settore delle flotte aziendali si rivela sempre più quello dalle prospettive di crescita migliori. In termini di graduatoria delle marche preferite dalle aziende non ci sono variazioni rispetto al ranking 2014. Nell’ordine: Fiat, Volkswagen, Audi, Mercedes e BMW. Ma è nelle posizioni di rincalzo che la lotta si sta facendo serrata: Peugeot ha conquistato la sesta piazza con la sua crescita del 43,5%, soffiando la posizione a Ford, pur protagonista di un +34,7% di vendite rispetto all’anno precedente. Un altro risultato eccellente è quello messo a segno da Citroen che ha ottenuto un incremento delle immatricolazioni del 43,7%.

In caso di pubblicazione, indicare sempre: “Elaborazione Dataforce su fonte Ministero Infrastrutture e Trasporti e ACI”.

DATAFORCE - Focus on Fleets
Dataforce è la società leader europea di analisi del mercato automotive, attiva a livello internazionale in 41 Paesi, che ha come obiettivo quello di fornire all’industria automobilistica informazioni ad alto contenuto qualitativo con la più profonda segmentazione dei canali di vendita, utilizzando sofisticate piattaforme di business intelligence e i migliori sistemi di reportistica. Forniamo inoltre il database di contatto più aggiornato e completo delle società italiane in possesso di autoveicoli aziendali e sviluppiamo ricerche di mercato e progetti di consulenza. Dataforce Italia ha sede a Roma mentre il nostro Headquarter è a Francoforte sul Meno, in Germania.

Contatti: Salvatore Saladino
Tel.: +39 06 86765488
Fax: +39 06 87815022
E-Mail: salvatore.saladino@dataforce.it
www.dataforce.it

Lascia un commento

× My Message