Contatti

Puoi contattarci telefonicamente:

+39 06 86765488

O via email:

info@dataforce.it

In Europa per il diesel discesa inarrestabile – ilSole24Ore – Salvatore Saladino

Roma, 09.10.18

La svolta nelle motorizzazioni

L’alimentazione a gasolio non costituisce più l’opzione preferita dagli automobilisti europei. Prima il dieselgate, poi i sempre più stringenti limiti di circolazione nelle aree urbane, stanno forzatamente cambiando le scelte di mobilità. L’analisi di Dataforce sulle quote di immatricolazione di auto a gasolio dal 2010 a oggi dimostra che, nei 5 Paesi automobilisticamente più rilevanti del continente, soltanto in Italia il diesel ha ancora la maggioranza delle vendite: quest’anno ha una market share del 53,58%, ma era del 56,43% nel 2017 e del 57,91 nel 2016. A inizio decennio, quando la crisi economica aveva fortemente ridotto la capacità di acquisto degli automobilisti, l’auto a gasolio era al 45,9%.
Molto più evidente la flessione in Germania: nel 2018 raggiunge una quota del 32,48%, l’anno scorso era al 38,87% e due anni fa al 45,94%, mentre negli anni precedenti si era mantenuta sempre attorno al 47%. Anche nel Regno Unito il diesel è in ribasso, passando dal 50% del mercato di 5-6 anni fa all’attuale 32,38%. In Francia, dopo la punta massima registrata nel 2012 (72,92%), è sceso all’attuale 40,23%, mentre in Spagna è al 38,74%, quando negli anni passati aveva costantemente veleggiato attorno a quota 70%.

Anche nelle flotte aziendali la crisi del diesel è acclarata, sebbene (ovviamente) in proporzioni minori, data la mancanza di una reale alternativa in termini di competitività di costi d’esercizio. Il Regno Unito è il paese dove l’auto business a gasolio è in calo più evidente: negli ultimi due anni ha perso circa il 10% ogni 12 mesi. Ora è al 39,41%, ma era al 59,57% soltanto nel 2016. In Germania il diesel conquista solamente il 57,76% delle flotte, quando negli scorsi anni era costantemente al di sopra del 70%. In Francia, dove a inizio decennio l’utenza professionale sceglieva l’alimentazione a gasolio nel 90% dei casi, si è arrivati quest’anno al 69,73%, con un calo nell’ultimo anno di ben 7 punti. In Spagna la market share del diesel è attualmente al 62,5%, ma nell’ultimo anno ha perso ben 12 punti. E in Italia? La flessione è molto meno accentuata: nel 2018 è al 73,87%, nel 2017 al 75,09% e nel 2016 al 77,31%, cioè in linea a tutti gli anni precedenti di questo decennio.

Salvatore Saladino

L’autore è country manager Dataforce

In caso di pubblicazione, indicare sempre: “Elaborazione Dataforce su fonte Ministero Infrastrutture e Trasporti e ACI”.

DATAFORCE - Focus on Fleets
Dataforce è la società leader europea di analisi del mercato automotive, attiva a livello internazionale in 41 Paesi, che ha come obiettivo quello di fornire all’industria automobilistica informazioni ad alto contenuto qualitativo con la più profonda segmentazione dei canali di vendita, utilizzando sofisticate piattaforme di business intelligence e i migliori sistemi di reportistica. Forniamo inoltre il database di contatto più aggiornato e completo delle società italiane in possesso di autoveicoli aziendali e sviluppiamo ricerche di mercato e progetti di consulenza. Dataforce Italia ha sede a Roma mentre il nostro Headquarter è a Francoforte sul Meno, in Germania.

Contatti: Salvatore Saladino
Tel.: +39 06 86765488
Fax: +39 06 87815022
E-Mail: salvatore.saladino@dataforce.it
www.dataforce.it

Lascia un commento

× My Message