Contatti

Puoi contattarci telefonicamente:

+39 06 86765488

O via email:

info@dataforce.it

Mercato auto e veicoli commerciali a Gennaio 2019 – Elaborazione Dataforce per canali

Roma, 06.02.19

A gennaio il mercato perde 7 punti e mezzo – Un risultato negativo (-7,49%) quello del primo mese dell’anno nuovo, che segue un periodo di recessione negli ultimi mesi del 2018. Rispetto allo stesso mese dello scorso anno sono state immatricolate 13.366 auto in meno: 165.135 rispetto alle 178.501 del gennaio 2018. Il canale dei privati, invece, si è mantenuto ben al di sopra la linea di galleggiamento: +4,32%, mentre la flessione più elevata è stata quella del noleggio a lungo termine, che ha perso 4.645 targhe, pari al 19,16%. Le vendite aziendali dirette sono scese del 6,24%. In negativo anche il bilancio dei rent-a-car: -15,95%. Tra gli altri “special channels”, le auto-immatricolazioni dei dealer sono scese del 13%, quelle dei costruttori addirittura del 91,74%. Drammatico il crollo delle vendite di auto a gasolio: a gennaio il diesel ha perso 31.500 targhe (-28%), raggiungendo un volume di vendita molto simile a quello delle auto a benzina (+28%). L’incremento delle alimentazioni alternative è vigoroso, sia per le elettriche (+30,5%) sia per le ibride (+18,09%), ma lontanissimo dal compensare il crollo del diesel.
Il bilancio è sempre in rosso – Il mercato dei veicoli commerciali leggeri ha fatto registrare un gennaio negativo: -4,76%. Sono stati immatricolati 12.419 autocarri fino a 3,5 tonnellate di peso complessivo, contro i 13.039 del gennaio precedente. Quasi tutti i canali di distribuzione a gennaio sono rimasti in territorio negativo: ditte individuali, artigiani e professionisti -1,76%, flotte di proprietà e leasing -6,81%, noleggi a lungo termine -12,49%. I noleggi a breve termine, invece, sono cresciuti del 21,26%. Le auto-immatricolazioni dei concessionari hanno chiuso in attivo (+28,67%), mentre quelle dei costruttori sono scese del 30,77%. La mancanza di sistemi incentivanti all’acquisto, come il super-ammortamento in vigore negli ultimi due anni, ha contribuito al risultato negativo di gennaio.

In caso di pubblicazione, indicare sempre: “Elaborazione Dataforce su fonte Ministero Infrastrutture e Trasporti e ACI”.

DATAFORCE - Focus on Fleets
Dataforce è la società leader europea di analisi del mercato automotive, attiva a livello internazionale in 41 Paesi, che ha come obiettivo quello di fornire all’industria automobilistica informazioni ad alto contenuto qualitativo con la più profonda segmentazione dei canali di vendita, utilizzando sofisticate piattaforme di business intelligence e i migliori sistemi di reportistica. Forniamo inoltre il database di contatto più aggiornato e completo delle società italiane in possesso di autoveicoli aziendali e sviluppiamo ricerche di mercato e progetti di consulenza. Dataforce Italia ha sede a Roma mentre il nostro Headquarter è a Francoforte sul Meno, in Germania.

Contatti: Salvatore Saladino
Tel.: +39 06 86765488
Fax: +39 06 87815022
E-Mail: salvatore.saladino@dataforce.it
www.dataforce.it

Lascia un commento

× My Message