Contatti

Puoi contattarci telefonicamente:

+39 06 86765488

O via email:

info@dataforce.it

Mercato auto e veicoli commerciali a Luglio 2018 – Elaborazione Dataforce per canali

Roma, 03.08.18

Privati in leggera ripresa – Il comparto dei clienti privati ha fatto registrare a luglio qualche segnale di ripresa: + 1,96%, mentre le auto-immatricolazioni dei concessionari, dopo la battuta d’arresto di giugno, hanno ricominciato a correre (+25,98%). Nel 1° mese del secondo semestre del 2018 sono state immatricolate 152.457 vetture contro le 145.891 dello scorso anno (+4,5%), grazie anche al giorno lavorativo in più rispetto al luglio 2017. Il bilancio delle vendite ai privati è, nel cumulato annuo, ancora in rosso del 4,09%. Le immatricolazioni aziendali dirette a luglio sono calate del 7,29%, pari a 631 unità in meno. Il canale del noleggio a lungo termine è invece cresciuto più di tutti gli altri comparti: +17,16%, con gli operatori generalisti Top in crescita del 7,92% e quelli Captive in vertiginoso aumento (+39%). Saldo in territorio leggermente positivo per il noleggio a breve termine +0,75%) che, dopo i forti incrementi dei mesi scorsi, ha sostanzialmente riequilibrato le immatricolazioni. Le auto-immatricolazioni degli OEM si sono calate (-19,42%) dopo molti mesi di continuo rialzo (ma in vistoso calo a giugno), mentre quelle dei dealer sono tornate a crescere di circa 26 punti percentuali. A luglio i concessionari hanno ripreso a spingere anche sulle demo uso noleggio (+131,5%).
Meno male che c’è il noleggio – Anche a luglio proseguono i segnali di rallentamento del comparto LCV evidenziati lo scorso trimestre, dopo un primo trimestre di crescita. A luglio la flessione è stata del 6%, pari a 851 targhe in meno rispetto a luglio 2017. Il saldo del cumulato annuo è quasi in pareggio (-1,61%, pari a 1.599 immatricolazioni in meno). Le nuove targhe di luglio sono state 13.344, contro le 14.195 di luglio 2017. Le immatricolazioni dirette dei privati (professionisti e artigiani) sono scese di 532 unità con una market share del 19% (in flessione); quelle delle aziende sono diminuite di 301 unità. con una quota di mercato di circa il 44% (in sostanziale equilibrio). Il noleggio a lungo termine ha chiuso con + 21,46%, immatricolando 3.877 autocarri di fatto salvando il mercato da un pesante passivo. Il comparto del noleggio a breve termine ha fatto anch’esso registrare un saldo negativo: -7,91% (per complessive 559 nuove targhe). In discesa il numero delle auto-immatricolazioni delle concessionarie (-22,56%), mentre quelle delle Case è in flessione ancora più accentuata (-88%).

In caso di pubblicazione, indicare sempre: “Elaborazione Dataforce su fonte Ministero Infrastrutture e Trasporti e ACI”.

DATAFORCE - Focus on Fleets
Mit Wissen, Informationen und der langjährigen Erfahrung von DATAFORCE erfolgreich auf dem Automobil- und Flottenmarkt agieren – das ist die Maxime des führenden Marktforschungs- und Beratungsinstituts für den deutschen und internationalen Flottenmarkt. Neben umfassenden Informationen zur Vertriebsunterstützung bietet DATAFORCE ein umfassendes Portfolio an Informations-, Marktforschungs- und Beratungsdienstleistungen.

Contatti: Salvatore Saladino
Tel.: +39 06 86765488
Fax: +39 06 87815022
E-Mail: salvatore.saladino@dataforce.it
www.dataforce.it

Lascia un commento

×

Powered by WhatsApp Chat

× My Message