Top 5 in Europa: i modelli più venduti nelle flotte

Roma, 11.04.18

ilSole24Ore – Rapporti Auto Business

I clienti business europei resistono alla Suv-mania

Tra i 5 Paesi più importanti d’Europa a livello di volumi di vendita (Germania, Regno Unito, Francia, Italia e Spagna), nel 2017 sono state immatricolate 2.817.866 automobili nel comparto “True Fleets”, cioè le vendite aziende inclusi i noleggi a lungo termine. I numeri più alti sono quelli della Gran Bretagna, nazione in cui le flotte aziendali costituiscono la fetta di mercato più rilevante: 875.414 unità, seguiti a breve distanza da quelli della Germania con 846.037 vetture. Al terzo posto la Francia (467.132 immatricolazioni), quarta l’Italia (363.945) e quinta la Spagna (265.358).

Il modello leader del comparto “True Fleets” è la Volkswagen Golf con quasi 100.000 unità vendute (esattamente sono state 98.402). Per la piazza d’onore è stato un serrato testa a testa tra la Renault Clio (65.008) e la Volkswagen Passat (64.199). Fuori dai gradini del podio Audi A4 (56.784), Nissan Qashqai (53.552), Volkswagen Tiguan (52.941), Opel Astra (49.689), Peugeot 3008 (47.929), Mercedes Classe C (47.578) e Skoda Octavia (47.506). Si nota come le scelte dell’utenza business siano più orientate verso modelli dalle forme più tradizionali (berline e station wagon), prevalentemente di segmento C e D (“compatte” e “medie”), con solo tre suv-crossover nella Top Ten. A dominare la graduatoria sono i marchi tedeschi (tutti ben rappresentati, tranne Ford, che non compare nemmeno nella Top Ten in Germania, a sottolineare la vocazione commerciale più orientata ai privati della marca di Colonia (che invece nel Regno Unito è ben posizionata nelle flotte), con il Gruppo Volkswagen leader di mercato.

La Golf è prima in Germania e in Gran Bretagna, ed è presente nella classifica delle più vendute anche nelle altre tre nazioni: decima in Francia, ottava in Italia e seconda in Spagna. Nelle graduatorie nazionali, la prevalenza del prodotto di fabbricazione nazionale è forte: in Francia ben 9 modelli su 10 sono appannaggio dei costruttori locali, con Peugeot che, pur non raggiungendo la leadership di modello (che è rimasta alla Renault Clio), piazza ben tre suoi prodotti al secondo, terzo e quarto posto. In Germania le tedesche sono 9 e mezzo (la Skoda Octavia è quarta assoluta). In Italia sono 5 (e ai primi 5 posti), più la Jeep Renegade che è costruita a Melfi in Basilicata. In Spagna ci sono 2 modelli Seat in classifica, ma tutti i marchi della Top Ten hanno siti produttivi in loco (Ford, Nissan, Peugeot, Renault e Volkswagen). Anche nel Regno Unito la presenza dei costruttori della Top Ten è massiccia: soltanto Mercedes e il Gruppo Hyundai-Kia non ha factory in loco. Da notare infine la forte concentrazione dei clienti business verso un ristretto numero di modelli in Francia: le vendite delle 10 auto preferite costituiscono il 42% del totale delle immatricolazioni True Fleets.

In caso di pubblicazione, indicare sempre: “Elaborazione Dataforce su fonte Ministero Infrastrutture e Trasporti e ACI”.

DATAFORCE - Focus on Fleets
Dataforce è la società leader europea di analisi del mercato automotive, attiva a livello internazionale in 41 Paesi, che ha come obiettivo quello di fornire all’industria automobilistica informazioni ad alto contenuto qualitativo con la più profonda segmentazione dei canali di vendita, utilizzando sofisticate piattaforme di business intelligence e i migliori sistemi di reportistica. Forniamo inoltre il database di contatto più aggiornato e completo delle società italiane in possesso di autoveicoli aziendali e sviluppiamo ricerche di mercato e progetti di consulenza. Dataforce Italia ha sede a Roma mentre il nostro Headquarter è a Francoforte sul Meno, in Germania.

Contatti: Salvatore Saladino
Tel.: +39 06 86765488
Fax: +39 06 87815022
E-Mail: salvatore.saladino@dataforce.it
www.dataforce.it

Lascia un commento