Contatti

Puoi contattarci telefonicamente:

+39 06 86765488

O via email:

info@dataforce.it

VENDITE AUTO IN DISCESA ANCHE A NOVEMBRE

Roma, 06.12.18

Vendite auto in discesa anche a novembre, del 6,69%, dopo un settembre di crollo  e un negativo ottobre, secondo i dati Dataforce. Con questi numeri il cumulato annuo peggiora ulteriormente, andando in territorio negativo del 3,57%. Complessivamente sono stati immatricolati 164.670 veicoli, di cui ben circa 68mila negli ultimi tre giorni (41%). Bene, come a ottobre, i privati che, tra le Passenger Cars, hanno fatto registrare un incremento del 5,24%, con tutti i canali business in flessione: gli acquisti aziendali diretti sono scesi del 12,22%, il Noleggio a lungo termine del 19,93% (ricalcando il risultato di ottobre). Leauto-immatricolazioni dei concessionari hanno fatto segnare un meno 20,11%, mentre quelle degli OEM addirittura il 77,75%. Il Noleggio a breve termine è anch’esso in rosso, a meno 15,09%. In media le vendite di automobili sono calate del 6,21% (complessivamente sono state targate 147.127 Passenger Cars), quelle degli LCV del 10,55% (totale delle immatricolazioni: 17.543 unità). Il forecast per fine anno sarà quindi di 1.916.000 vetture, con una flessione rispetto al 2017 del 2,7%.

 

VENDITE AUTO IN DISCESA ANCHE A NOVEMBRE DEL 6,69%, RECUPERANO I PRIVATI, MALE IL NOLEGGIO A LUNGO E A BREVE TERMINE

 

Vendite auto in discesa quindi anche nel cumulato annuo dei privati che perdono circa 30mila unità (meno 2,92%), anche se in leggero recupero di circa 5mila unità rispetto al risultato fino a settembre (altre 5mila ne aveva recuperate a ottobre), con la quota di mercato che si assesta sul 56,64% (quasi identica rispetto alla quota del 2017). Il mercato delle vendite dirette del comparto business  segna invece un meno 4,76%, pari a circa 4.500 auto in meno rispetto allo scorso anno.

Dopo due quadrimestri da incorniciare, vendite auto in discesa anche per il Noleggio a lungo termine nell’ultimo trimestre, con un settembre a meno 38,08%, ottobre a meno 20,89%, e  novembre  a meno 19,93%, annullando l’incremento annuo fino ad agosto, che in tre soli mesi è sceso dall’oltre più 11% a un più 0,67% di fine novembre, pari a sole 1.659 unità in più. Il comparto aveva fatto registrare un saldo positivo in tutti gli altri mesi dell’anno, tranne un leggero calo a maggio. Tra gli operatori di NLT nell’ultimo mese gli operatori “captive” (cioè quelli controllati dai Costruttori) e i generalisti Top hanno fatto segnare un decremento quasi identico: rispettivamente meno 18,15 e meno 18,89%. Negli 11 mesi questo canale ha comunque già immatricolato circa 247.500 unità.

Il settore del Noleggio a breve termine a novembre (mese poco significativo per il comparto in termini di immatricolazioni) ha chiuso in negativo a meno 15,09% con 6.623 vetture immatricolate contro le 7.800 dello scorso anno. Con questo risultato, il bilancio del 2018 passa, di poco, in territorio negativo per la prima volta nel corso dell’anno: il canale ha immatricolato 165.317 vetture, pari a un decremento di 746 unità.

In caso di pubblicazione, indicare sempre: “Elaborazione Dataforce su fonte Ministero Infrastrutture e Trasporti e ACI”.

DATAFORCE - Focus on Fleets
Dataforce è la società leader europea di analisi del mercato automotive, attiva a livello internazionale in 41 Paesi, che ha come obiettivo quello di fornire all’industria automobilistica informazioni ad alto contenuto qualitativo con la più profonda segmentazione dei canali di vendita, utilizzando sofisticate piattaforme di business intelligence e i migliori sistemi di reportistica. Forniamo inoltre il database di contatto più aggiornato e completo delle società italiane in possesso di autoveicoli aziendali e sviluppiamo ricerche di mercato e progetti di consulenza. Dataforce Italia ha sede a Roma mentre il nostro Headquarter è a Francoforte sul Meno, in Germania.

Contatti: Salvatore Saladino
Tel.: +39 06 86765488
Fax: +39 06 87815022
E-Mail: salvatore.saladino@dataforce.it
www.dataforce.it

Lascia un commento

× My Message